Lesson 24

Luna di miele… Mah…

E’ la verità!!!
Il figlio di un amico, ogni volta che mi vede, tenta sempre di parlare in inglese. Qualche giorno prima di sposarsi mi raccontò in “inglese” che avrebbe trascorso la luna di miele ai Caraibi. Mi disse, precisamente, “I go for my honeymoon in San Domingo…”
Honeymoon = luna di miele, ma lui ha pronunciato honeymoon, HORNY_ MOON e to get HORNY = arraparsi… boh!

Business English for planetary communication, Ed.Demetra
Un bel libro con tante informazioni utilissime in un inglese quasamente perfetto. Però sembra che l’autrice non sappia che non occorre usare l’articolo determinativo sempre e ovunque, conseguentemente troviamo, fin dall’inizio, THE, davanti a quasi ogni parola:
Ad esempio:
– La lettera/The letter .. sbagliato! LETTERS
– La richiesta di informazione/The inquiry… sbagliato di nuovo! INQUIRIES
– La risposta alla richiesta/The reply to the inquiry… REPLYING (to an enquiry)
… e via di seguito fino alla fine del libro con THE davanti a tutti i sostantivi perfino nell’indice generale, cozza! (anagramma di *****)!
Si potrebbe criticare anche qualche frase di là e di qua ove, malgrado la generale bravura dell’autrice, trapela sempre un substrato di engliano.. Tutto sommato, però, il libro è niente male.
Peccato che le case editrici si fidano ciecamente dei laureati in lingue straniere invece di affidare l’editing e proof reading (controllo dell’impaginato alla ricerca di errori di sbaglio) a persone di madre lingua….

Ci risiamo con la “A” = “E”
Un amico mi chiede, “ Wet you like drink?” Voleva chiedere, What would you like to drink?
Cosa vuoi bere? Ma detto cosi è = “Bagnato ti piace bere?” (wet = bagnato, what, cosa, si pronuncia uot).
La RAI e le reti Mediaset sono complici nel convincere i taliani che la “A” si pronuncia sempre “E”… Il famoso BLECHAUT (blackout) con cui veniamo minacciati ogni giorno non è un blechaut ma un POWER CUT (interuzione intenzionale dell’energia elettrica), e comunque si pronuncia blAchaut, tale e quale com’è scritta. blAckout! La parola blackout, per la cronaca, si diffuse ai tempi della guerra e significa OSCURAMENTO.
Quando sono accese tutte le luci della città di notte, una mancanza improvvisa della corrente elettrica causata da un guasto (power failure), da luogo a un blackout (tutto diventa buio). Blackout significa anche una perdita improvvisa della conoscenza. (svenimento)

In fine, sono appassionato di ciclismo ed è in corso le Tour de France. Ogni giorno, da tre settimane, colpa di Auro Bulbarelli e Davide Cassani, ho dovuto subire Lence Armstrong e Tyler Hemilton. I due nomi si pronunciano LAns e HAmilton, rispettivamente….. e poi, Armstrong sarà anche forte in bicicletta ma non mi è molto simpatico perché amico di George Warlord* Bush.

  • warlord = signore della guerra

Adesso gli faccio vedere io! Che fine henn’ fett’ Merco Pentani e Merio Cipollini? Sono endeti in vachenz’ a Beri, per cheso?

Grazie nuovamente a John per le sue imperdibili e divertentissime lezioni di engliano!!!

Lesson 23

I BAMBINI DEVONO ESSERE UNA DITTA!!!

Qualcosa da nascondere?
Errore di stampa su una rivista di informatica:
…..si presta facilmente all’OVERCLOAKING.
CLOAK = mantello.

Ecco perché P****** non riesce più a scattare in salita come prima…!

Il cronista spiega che “P****** usa la bicicletta con il telaio tipo SLOOPING.”
Sloop = un veliero tipo cutter
Il telaio con il tubo superiore inclinato si chiama SLOPING.

Attenzione – pericolo di soffocamento – masticare bene.

Nome di una confezione di biscotti al cioccolato, CHOKINI.
To CHOKE = strozzarsi

Un campeggio vicino al mare – (Mother of the Carmine, che papocchia!)

a. TO THE BEECH, cioé, al FAGGIO: To the beach (alla spiaggia)
b. Un’avviso in engliano informa
ADVICE The children must be a company by the mother and the fathers or by the other responsible person No dogs aloud on the beech
Traduzione:
CONSIGLIO
I bambini devono essere una ditta dalla madre e dai padri o dall’altra persona responsabile Niente cani ad alta voce sul faggio
In inglese:
NOTICE Children must be accompanied by adults No dogs allowed on beach

Affittasi gabinetto???
Dalla porta del gabinetto è caduta la lettera “I” da TOILET, conseguentemente leggiamo:
TO LET = affittasi

Avviso in un vecchio vagone delle Ferrovie dello Stato

IT IS FORBIDDEN TO CLIMB OUT OF THE WINDOW

E’ vietato uscire dalla finestra

Lesson 22

Nei pascoli del cielo….

Nei pascoli del cielo…?
Dizionario italiano-inglese-italiano Zanichelli
Inglese: HIJACK
Italiano: PRATERIA aerea

Granda confusiona in rifista Campania Felix “English extracts” di questo mese

a) Engliano: Outside the walls of Naples, king Carlo ordered the building of the greatest complex in the city.
Traduz: Fuori le mura della città, il re ordinò di costruire il più grande complesso dentro la città.

b) Engliano: An ancient hamlet in the province of Caserta, San Gregorio Matese is a hospitable little city.
Traduz: Il piccolo villaggio di San. G. Matese è una città ospitale.
N.B. in inglese un hamlet è un gruppetto di case, non può essere chiamato villaggio perché non ha una chiesa.

c) C’è anche uno scoop botanico…..???? Engliano: … the woods of Turkey oaks and poplar trees, the elms and the rich underbrush.. (UNDERGROWTH)
Traduz: i boschi di querce da tacchino e pioppi, gli olmi e la ricca spazzola per sotto
In italiano, l’autore parlava di cerri, genere Fagali, che comprende : betulle, querce, ecc., ma, per quanto ne sappia io, NON i tacchini…!

d) Un caso di crudeltà? Nel Museo Vivo del Mare di Pollica, in italiano, gli animali marini sono tenuti in VASCHE, mentre in engliano sono tentuti in BASINS, ossia in bacinelle:

1. the tactile basin in which the visitors can touch all the sea inhabitants here hosted: crabs, seaweed, starfishes, shellfishes and fishes… (Mother of the Carmine…!)
Traduz. La bacinella tattile in cui i visitatori possono toccare tutti gli abitanti del mare ivi ospitati – i granchi, le alghe, le stelle di mare, i frutti di mare ed i pesci.
Trascurando eventuali pericoli, il plurale di fish ( (pesce), è sempre FISH ( (pesci))…fishes si può dire ma non in questo caso!

2. …the basin with the murenas…. ossia, la bacinella con le murene e…. …. the basin with the octopuses… la bacinella con i polpi….. (A me non importa niente di ciò che possa capitare ad un visitatore così stupido da infilare la mano nelle varie bacinelle, vorrei solo sapere per quale motivo, in engliano, gli animali vengono trasferiti in bacinelle anziché lasciati nelle loro vasche italiane????)

e) Infine si parla della musica di Pino Daniele.
Terra Mia- Napule è: In the three strophe of this song…. Nelle tre strofe di questa canzone… Strofe = verse(s) o stanzas in inglese. Strophe sembrerebbe inventata dall’autore dell’articolo ed il caso andrebbe segnalato ai compilatori dell’Oxford Dictionary, sempre felici di scoprire nuove parole….

3. Avviso all’ingresso di un supermercato:
No admit to dogs = No ammetterlo ai cani (NO DOGS)
Not smoking = non fumando (NO SMOKING)

Sono proprio tantissime le stupidate che siamo capaci di scrivere e di inventare in Italia. Vabbe’… alla prossima lezione di engliano!!

Lesson 21

Se il tuo computer ha la BACINELLA FISSA!!

Nuova puntata della rubrica curata dal mitico JOHN con tutti gli strafalcioni che noi italiani scriviamo in inglese…

ERRORI DI STOMPA riscontrati su alcune riviste di informatica

– Computer warm – “computer caldo” (anziché computer worm)
– Hard dish – “bacinella fissa” (disco fisso)
– Floppy dish – “bacinella floscia” (forse mancava la “K” sulla tastiera di chi ha scritto l’articolo)
– Heat pip – “seme di calore” (manca la “e” finale di PIPE (tubo)
– Central Processing nit – “pidocchio di elaborazione centrale” (unit)
– F.I.F.O., ossia, fist in first out – “pugno dentro primo fuori”
– E’ compresa nel prezzo anche la scheda SOUND BLUSTER xyz….. (bluster = fragore, furia, fare lo spaccone)

Un terremoto diabetico?? Sito www.ingv.it, English version
Terremoto della Basilicata … “The hypocentre was at a depth of ….” La parola in inglese corrispondente all’italiano ipocentro (di un terremoto) è FOCUS (il fuoco). Chi soffre di diabete diventa hypo (hypoglycemia), cioè ipoglicemico.

La English Extracts della rivista Campania Felix segnala un nuovo pericolo nell’Oasi Valle della Caccia:
The fall is the last stage of a wonderful walk in this oasis.
Traduz. La caduta è l’ultima tappa di una bellissima passeggiata in questa oasi.
Si parla, infatti, di una cascata – waterfall.

A Napoli un negozio di abiti per uomo reca la scritta: <b>THE BREAD SHOP, cioè, il negozio del pane. Forse volevano dire The BREED Shop – un negozio di razza

Gaffe nella traduzione di un romanzo: “The lady whore red stockings and…”
Traduz. La signora puttana calze rosse e…
English: The lady wore red stockings and… (la signora portava delle calze rosse e…)

Avviso sulla porta di un gabinetto pubblico a Roma
SPINGERE – PISH
pish = piscia (la “u” in push era stata ‘aggiustata’ da qualcuno che evidentemente conosceva bene l’inglese)

A presto con una nuova Lezione di ENGLIANO

Lesson 20

Rompere… ma come??

Ospedale di Sapri, avviso sullo sportellino di vetro di un idrante a muro:
Italiano: ROMPERE IN CASO DI INCENDIO
Engliano: EASY CRASH  ????? TO CRASH IN CASE OF FIRE
Traduzione: (to crash) = andare a sbattere, schiantarsi, precipitare in caso di incendio
English: Break glass in case of fire

Segue…
Dal bigliettino informativo, attaccato ad un paio di jeans:
Engliano: We make our garment with proud
Traduzione: Noi fare il nostro indumento con fiero
English: We take pride (orgoglio) in the manufacture of this garment

Entriamo brevemente nel mondo fantasioso dei veri esperti di Engliano:
Titolo sulla copertina di un CD
It. LEGGEREZZA – armonie di musiche e acque
En. LIGHTNESS
La scelta della parola lightness è infelice – sembra una parola inventata e infatti non compare nell’Oxford Dictionary. Compare comunque, nello Zanichelli, ove viene tradotta in: delicatezza, leggerezza, agilità. Compare anche nel Webster’s, dove lightness viene tradotta: non pesante, leggero, mancanza di serietà, incostanza, irresponsabilità… Chissà cosa aveva in mente l’autore della copertina?
Forse “lightheaded”? …Cioè, giramenti di testa…

Titolo di un altro CD
PLACES OF DREAMS….boh!
– Segue il testo in italiano: Esplorare i luoghi dei sogni diventa irresistibile quanto il richiamo che ogni notte ci spinge ad avventurarci in un altra dimensione…. quella della follia linguistica!!!???

Per qualche lettera in più…(o errata)
HERE SELL FRESCH MILK – qui vende latte fresco
Basterebbe un avviso con la scritta: FRESH MILK

POSH DOOR TO OPEN – porta elegante per aprire PUSH TO OPEN

MIND THE STOP – attenzione allo stop: intendevano dire: attenzione al gradino MIND THE STEP

NEW! NEW! NEW! ****** HEAT POPE Novità! Novità! Novità! ****** Papa Caldo Volevano dire heat pipe – tubo di calore

SIGNORA AMERICANA IMPARTISCE LEZIONI D’INGLESE E TRADUCTIONS amen!

Alla prossima interessantissima lezione del mitico John!!

Lesson 19

CRUISE… Ma sappiamo veramente cosa puo’ significare?

Se sapessero… o forse sanno?!?!?
A Napoli in Via dei XXXXXX si trova il negozio “CRUISING”.
Cruising è il gerundio del verbo to cruise (andare in crociera, ecc.), ma in gergo cruising può significare: andare in giro a piedi o in macchina in cerca di “intrattenimento sessuale”, particolarmente di tipo omosessuale….

Lo stesso bigliettino informa:
ATTENTION, should the care and attention of the washing instructions be adhered to, this will give you many years of wearability* and enjoyment.
Traduzione: Attenzione, qualora dovreste (per caso?) seguire con cura ed attenzione le istruzioni di lavaggio, ciò vi conferirà molti anni di vestibilità e divertimento.
Inglese: Follow washing instructions carefully – dry clean only.

  • wearability, una parola che non compare né nell’OXFORD DICTIONARY classico né nella sezione “New Words” dello stesso, né nel WEBSTER’S. Compare, però, nello Zanichelli, ove viene tradotta con VESTIBILITA’.

La traduzione più corretta di Vestibilità, comunque, è FITTING (easy-fitting, close-fitting, tight-fitting, easily fitted, ecc.) … Boh!

I compilatori della ENGLISH EXTRACTS della rivista Campania Felix continuano imperterriti a sfornare nel loro “inglese” angosciante, strafalcioni a volontà ….. e “nunn si mettono scuorno…!” Ediz. gennaio 2003 pag. 75
The city of fifteen towers Pietramelara Pietramelara, ……, is a strongbox rich in artistic treasures and history…
Traduzione: Pietramelara è una cassaforte ricca di tesori e di storia. Nulla da eccepire, ma è più che mai evidente che l’autore dell’English Extracts lavora esclusivamente con l’impiego di un vocabolario e usa la tecnica: parola italiana = parola inglese…!
Inglese: Pietramelara, …, is an artistic and historic treasure trove….

Marina di Camerota: si parla della goletta del “Leone di Caprera”
…. so the dream to come back home under full soil vanished.
Traduzione: … pertanto il sogno di far ritorno a casa a terra spiegata svanì.
volevano dire full sail = a vele spiegate.

Infine, occorre fare molta attenzione a dove si mettono i piedi nell’Oasi WWF Valle della Caccia a Senerchia
“… green lizards and vipers are only some of the inhabitants of the oasis that slither along the feet of the visitors.”
Traduzione: lucertole verdi e vipere sono soltanto alcune degli abitanti che strisciano lungo i piedi dei visitatori.

A presto con una nuova lezione di engliano del mitico John!