Ho installato Ubuntu su un Mac e…

Ho installato Ubuntu su un Mac e…

Da buon utente Ubuntu (e di altre distribuzioni linux prima di questa) sono anche un soggetto che si prodiga nel farlo conoscere agli amici.

Recentemente, dopo anni di tentativi, sono riuscito a convincere un amico, utente Mac & Windows, che non poteva più aggiornare il suo “vecchio” MacBook del 2009.

Franco Poggiali Berlinghieri, musicista di Firenze e titolare dello studio di registrazione Artestudio53, ci conosciamo ormai da quasi 20 anni, utilizzava Mac per fare musica, poi è passato a Windows e ci racconta la sua esperienza con Ubuntu.

(altro…)

Google Drive su Ubuntu 16.04? Già si può fare!!

Google Drive su Ubuntu 16.04? Già si può fare!!

In questi giorni si parla molto dell’integrazione di Google Drive in Linux che, non si sa per quale motivo, Google si è sempre riufitata di realizzare. Dalla prossima versione di Ubuntu, la 16.10, Google Drive verrà inserita in automatico all’interno del gestore file Nautilus. Nel frattempo, i possessori di Ubuntu 16.04, possono aggiungerla con pochissimi passaggi!! Vediamo in dettaglio cosa dobbiamo fare per attivarla nel nostro sistema operativo.

(altro…)

Gimp 2.9 … l’anteprima!!

Gimp 2.9 … l’anteprima!!

È appena stata rilasciata la versione 2.8.18 di Gimp, il famosissimo software di foto ritocco per Linux (e anche per Mac e Windows), che si legge in una nota sul loro sito che esiste l’anteprima di Gimp 2.9 (che si chiamerà in maniera definitiva 2.10 al momento del rilascio) con una serie di miglioramenti molto interessanti: vediamo di cosa si tratta!!

(altro…)

Asterisk 11 – Configuriamolo per creare interni e linee in uscita SIP/VoIP

asterisk-bubbleAbbiamo visto, negli articoli precedenti, come compilare ed installare da zero un centralino ASTERISK VoIP.

Non tutti pensano a quanto possa essere potente un sistema come questo, si possono fare cose che con un centralino tradizionale non è possibile nemmeno pensare o, forse, è possibile fare a costi molto alti.

Oggi vedremo come fare per configurare il server per registrare una o più linee VoIP/SIP esterne (l’esempio tratterà in particolare l’integrazione di una linea Cloud Italia Orchestra e MessageNet), la creazione di interni, l’interazione tra loro e la segreteria telefonica.

Quindi, se non avete ancora eseguito l’installazione di Asterisk sul vostro Linux, credo che sia arrivato il momento di leggere l’articolo Come installare Asterisk su Ubuntu ed, eventualmente, Usare una chiavetta internet per voce ed SMS.

A questo punto si può procedere.

15/02/2018: Attenzione! È stato scritto un articolo nuovo riguardante questo argomento. Puoi visitare la pagina “Asterisk Server su RaspberryPI Desktop” dove viene trattata l’installazione e la configurazione di base di Asterisk su Debian, Ubuntu e derivate.

(altro…)