Grub… sistemiamolo con pochi comandi!

Oggi ho preso la decisione di sfruttare uno dei miei hardisk esterni USB per installare una versione completa di Linux Ubuntu 13.10 in modo tale da avere sempre con me LA MIA INSTALLAZIONE in ogni luogo che frequento: casa, lavoro o amici;, basterà collegarlo ad un PC ed avere la mia postazione funzionante. La cosa in questione ha qualche limitazione ma è facilmente superabile.

Il problema però che si è venuto a creare, dopo aver installato ubuntu su tanti dischi esterni o chiavette, è stata l’impossibilità, su questo particolare disco, di effettuare il boot per problemi con il GRUB2. Naturalmente mi ero preoccupato di far installare il bootloader nel disco esterno durante il partizionamento personalizzato. Come risolvere il problema? Con una live di Ubuntu e poche semplici righe di comando.

Leggi tutto “Grub… sistemiamolo con pochi comandi!”

INSTALLARE XBMC LIVE MA… MOBILE!!

Nell’articolo precedente abbiamo visto come fosse possibile installare XBMC su una chiavetta USB per evitare di utilizzare il disco fisso del proprio PC.
Durante il normale uso della soluzione ho notato alcune limitazioni che possono essere sorvolate da chi esegue XBMC sempre sulla stessa macchina ma che, per persone che vogliono una soluzione MOBILE, possono ritenerela un po’ troppo limitativa.
Pensiamo al fatto che in famiglia possono essere presenti due o più PC (fisso, portatile, netbook, ecc.) e che potrebbe essere interessante avere un mega-archivio di foto, musica e video su un solo disco portatile. Oggi ne esistono di diversi tipi: da 3,5″ alimentati da corrente elettrica, un po’ ingombranti ma belli solidi; da 2,5″ alimentati da USB, belli, maneggevoli e facilmente trasportabili; SSD (Solid State Disk), piccoli e più resistenti agli urti di un normale hardisk perché non ha parti mobili.
Procediamo quindi con l’installazione di una distribuzione LIVE di XBMC MOBILE!!

DROPBOX – Lo storage online… automatico!!

Durante questa mia breve pausa estiva ho avuto modo di leggere un po’ di notizie riguardanti il mondo linux e dintorni approfittando delle belle e fresche giornate all’aria aperta in montagna.
Tra le cose che mi hanno colpito di più ho trovato il servizio DROPBOX. Cos’è DROPBOX? Un sistema di storage online che permette di sincronizzare, in modo totalmente automatico, il contenuto di una nostra cartella locale sul server remoto. Detto così può sembrare una cosa da poco ma il bello di questo servizio è che ogni utente può collegare alla cartella remota un numero infinito di computers e dispositivi mobili e sincronizzare così in automatico tutte le macchine; ogni volta che su un computer viene creato o modificato un file, le altre vengono automaticamente aggiornate.
Vediamo nel dettaglio come funziona.
Leggi tutto “DROPBOX – Lo storage online… automatico!!”

Video con HTML5

Inauguriamo la categoria WebMaster con un bell’articolino sull’uso del nuovo tag <video> di HTML5!! Da questa versione è possibile inserire video nel proprio sito internet senza dover obbligatoriamente inserire player flash. Naturalmente è necessario utilizzare un browser compatibile (Firefox e Chrome sono già compatibili e molti altri lo diventeranno a breve).

Leggi tutto “Video con HTML5”

Stampare con Linux!

Stampare con Linux è stato sempre molto semplice, il supporto per la maggior parte delle stampanti è nativo e spesso non richiede nemmeno l’installazione di drivers particolari. In alcuni casi, però, potrebbe rendersi necessaria la ricerca estenuante di drivers per stampanti e apparati meno comuni. Ogni stampante può essere aggiunta a Linux con l’utilizzo di files con estensione PPD che normalmente vengono forniti ai possessori di computer MAC OS X.

Leggi tutto “Stampare con Linux!”

In remoto come in locale… con No-Machine!

Avere un server o un client Linux è molto comodo per stabilità e sicurezza: basti pensare al fatto che non esistono malanni informatici che possano colpire questo sistema. Spesso può succedere però di doverlo utilizzare in un ambiente misto dove si possono trovare anche macchine windows o mac. Come fare per evitare di dover affiancare ad ogni utente windows anche una postazione linux? Le soluzioni sono due: si virtualizza il sistema con software tipo vmware o virtualbox, oppure si installa una bella macchina potente per linux e si controlla da remoto con NO-MACHINE.

Leggi tutto “In remoto come in locale… con No-Machine!”

Chiavette UMTS & Linux

ATTENZIONE: Nuovo articolo con altre interessanti informazioni riguardanti questo argomento.
CLIKKA QUI PER LEGGERLO!

OCULUS.IT

Non tutti sanno che Linux è già predisposto per funzionare con la maggior parte delle ormai famose chiavette UMTS vendute, o date in comodato, dai providers della telefonia mobile.

Ubuntu 8.10, ad esempio, funziona con la chiavetta della TIM ONDA MT505UP e con la chiavetta della TRE – HUAWEI E156G. Leggi tutto “Chiavette UMTS & Linux”