LibreOffice al Ministero della Difesa

LibreOffice al Ministero della Difesa Italiana

Il Ministero della Difesa Italiana sta migrando a LibreOffice, la famosa suite per la produttività che comprende strumenti per la videoscrittura, foglio di calcolo, presentazioni e database.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta…

L’associazione LibreItalia, in collaborazione con il Ministero della Difesa, ha realizzato un video corso per gestire al meglio la migrazione dai sistemi proprietari Microsoft verso il più economico e performante LibreOffice.

LibreOffice - LibreDifesaIl corso, completo di video, slides e testi esplicativi, è disponibile per il download per chiunque voglia farne utilizzo ed è scaricabile dal sito GitHub all’indirizzo: https://github.com/libreitalia/VideocorsoLibreDifesa/archive/master.zip

Il download è un po’ pesante, quasi 500Mb di materiale, ma vi assicuro che è un ottimo supporto per tutti coloro che intendono effettuare la migrazione.

Dagli argomenti presentati nelle slides si evince che solo una piccola parte della suite office è realmente utilizzata negli uffici pubblici, e sicuramente anche in quelli privati, e che si può fare sicuramente a meno di un prodotto costoso e meno stabile ed aggiornato.

Sono sicuro che le Pubbliche Amministrazioni, anche locali, faranno tesoro di questo importantissimo contenuto e che possano iniziare ad effettuare una migrazione, lenta ma consapevole, al software Open Source che  è previsto anche dall’agenda digitale.

E voi? Utilizzate già Libre Office?

Rispondi