TeamViewer: installiamolo su Debian Stretch!

Volete installare TeamViewer sulla vostra distribuzione Debian 9 Stretch ma avete incontrato qualche difficoltà?

In questo breve articolo, della serie PilloLinux, ecco le istruzioni da linea di comando.

Cos’è TeamViewer

TeamViewer è un software per la condivisione del desktop, multipiattaforma, molto utilizzato dalle software house per gestire la teleassistenza ai propri prodotti.

Ricordo che questo software è GRATUITO solo per uso personale mentre, per l’uso aziendale e profesisonale, è necessario acquistare una licenza.

Come procedere

Prima di tutto dobbiamo procurarci una copia del file di installazione direttamente dal sito ufficiale.

Scarichiamolo quindi dal sito. Al momento in cui scrivo, il link per l’ultima versione disponibile per Debian e Ubuntu, è prelevabile da qui. Salviamo il file in ~/Scaricati.

Ora apriamo una finestra di terminale (con ALT-F2 e digitando xterm nella finestra di ricerca) e digitiamo, in sequenza, i seguenti comandi:

cd ~/Scaricati
sudo dpkg –add-architecture i386
sudo apt update
sudo dpkg -i teamviewer_i386.deb
sudo apt -f install

A questo punto abbiamo installato correttamente TeamViewer e possiamo avviarlo cercandolo nel menu applicazioni del proprio desktop environment.

Solo nel caso in cui il programma fosse limitato alla connessione in rete locale, digitare anche i seguenti comandi, sempre in una finestra terminale, per riavviare il daemon  e far accedere ad internet il software di tele controllo:

sudo teamviewer daemon stop
sudo teamviewer daemon start

Ora potete godervi la vostra applicazione per la teleassistenza o, semplicemente, per il controllo remoto dei propri PC casalinghi!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti presenti qui sotto!!

Rispondi